Contenuti

La piaga del mercato nero del pallet

Il mercato nero del pallet non è fatto solo da chi vende ma anche da chi compra e se nessuno acquistasse bancali rubati l'intera "filiera nera" non esisterebbe.
Questa situazione è il risultato della corsa al ribasso dei costi alimentato da richieste rivolte al risparmio e questo "gioco" non porta benefici a nessuno.
Il mercato nero contribuisce alla circolazione di bancali  non idonei, contraffatti, fuori norma e non sanificati... e quindi pericolosi per l'uomo e per la sua salute.

Il giro illegale di pallet vale, solo in Italia, circa 720 milioni di euro, ma in realtà poiché non è facile quantificarlo, potrebbe andare anche oltre il miliardo.

Se solo si pianificasse una verifica a tappeto, quindi, l’Erario sarebbe in grado di recuperare cifre miliardarie nei confronti di soggetti che nella maggior parte dei casi non sono in condizione di dimostrare la provenienza delle enormi cifre impiegate in questo business.

I comportamenti legati al bancale dovrebbero essere più conspevoli e responsabili e le pratiche illecite vanno perseguite e non incentivate.
Ognuno dovrebbe fare la propria parte per costruire rapporti etici e trasparenti fra ogni "anello" di competenza.
Posted in: News
Actions: E-mail | Permalink |
578