Contenuti

Le piccole e medie imprese rappresentano oltre il 90% dell’industria italiana, e sono una parte fondamentale della filiera produttiva: la responsabilità sociale d'impresa è ormai imprescindibile.Per questo Il Csr Manager Network, realizza una serie di eventi formativi per le Pmi in tema di sostenibilità e Csr - corporate social responsibility.Un numero sempre maggiore di consumatori dimostra quindi una crescente attenzione al prodotto che va oltre la sua funzione, valutando i metodi di costruzione, i materiali, le possibilità di riuso; in sostanza il mercato chiede ai produttori di impegnarsi al massimo nella ricerca aprendo nuove sfide e nuove opportunità.Ma se ci fermiamo a riflettere su ciò che sta dietro ad ogni prodotto o servizio, facilmente scopriremo che non è frutto della sola azienda che lo ha immesso sul mercato, ma di una collaborazione che coinvolge una serie di attori che formano ‘la filiera’.
È immediato il collegamento fra un prodotto cosiddetto ‘sostenibile’ e il fatto che, affinché lo sia veramente, tutta la filiera che contribuisce alla sua esistenza ne è responsabile, come altrettanto evidente risulta il fatto che un’azienda che immette sul mercato un oggetto o fornisce un servizio con valenza di sostenibilità reale, non può prescindere dal garantirne la massima attenzione lungo tutti i passaggi che questo compie prima di arrivare a noi.Ecco quindi che le grandi aziende e la pubblica amministrazione chiedono alle proprie filiere di essere sempre più attente e proattive, aprendo corsie preferenziali per quelle imprese che applicano standard di Csr e sostenibilità perché in grado di offrire maggiori garanzie anche di qualità e affidabilità.Questo orientamento offre oggi alle Pmi una potente leva di innovazione, basata sulla sistematizzazione di atteggiamenti naturali di attenzione, passione, creatività che da sempre le caratterizzano e che possono 
essere rivisti in chiave strategica per migliorare il proprio posizionamento e accedere a maggiori commesse o penetrare nuovi mercati.
E' per questo motivo che oggi Primo Barzoni Presidente e AD di Palm Spa partecipa al secondo workshop che tratterà il tema del valore della sostenibilità nei processi produttivi. Durante la giornata i partecipanti saranno posti difronte alla sfida di ridisegnare le proprie attività secondo le logiche della sostenibilità. In base ad esse si dovranno strutturare adeguatamente le risorse interne e le relazioni con i fornitori.Nella parte finale della giornata saranno suggeriti alcuni criteri per riflettere sull’impatto su costi e ricavi della nuova politica di sostenibilità. Le idee emerse nel workshop serviranno nel mese successivo per formulare alcune ipotesi di ridisegno dei processi aziendali e per riflettere sulla dimensione economica connessa alla nuova strategia d’impresa.
Posted in: Comunicati
Actions: E-mail | Permalink |
2038